Utveggi gente strana …

Pubblicato il Pubblicato in Recensioni Emergenti

La musica degli Utveggi attinge a vari generi, dal rock puro al progressive o giustapponendo ad esempio la frenesia del punk al canto a cappella. I testi sono in lingua italiana ma talvolta sconfinano nell’utilizzo del giapponese e traggono spunto dalla letteratura internazionale, trasformandone i contenuti con ironia e conferendo un’atmosfera sognante all’impianto narrativo.

Si definiscono Alternative rock da Palermo, con un po’ di Giappone nel cuore.

E c’è da crederci, se è vero che a fine 2015 sono stati in Giappone, in giro per le principali città contando in giapponese “sul palco” da uno a 10.

Ma oggi stiamo qui a parlare dell’ultimo album: Altri Mondi (2017).
Un gruppo palermitano, che riesce a coniugare un buon alternative rock a testi complessi, che richiamo i testi di Franco Battiato.

Il brano proposto è Altrimondi, che tra le altre cose dice

il male puro è la panacea
uno straccione eppur galante
della tua barca sarà nocchiere

Curiosa è la loro apparizione nel recente passato a X-Factor, suscitando la curiosità di tutti, con un brano rock cantato in giapponese. L’idea che ne è venuta fuori nella circostanza è che si tratti di un gruppo rock-demenziale, burlesco. Certamente una apparizione televisiva che nasconde tanto altro, e per questo poco felice.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *